Parliamo di zeppe


Nei negozi non le ho ancora viste, ma nei giornali di settore fanno una timida comparsa, sto parlando delle zeppe. Oh quanto le ho amate, anche altissime... e le ho sempre portate con disinvoltura anche se mio padre temeva che mi fratturarsi una caviglia da un momento all'altro.
Ne ho di diverse foggie lì inscatolate da una decina di anni e in cuor mio non vedevo l'ora tornassero di moda perchè io le adoro!
E quando le ho viste nei giornali specializzati mi è venuto un tuffo al cuore, potrò allora tirare fuori quest'estate le mie zeppe?

Certo, qui in provincia le cose arrivano con un po' di ritardo, ma non dispero di portarle ancora. Centimetri di aria sotto le suole fanno il mio buon umore. Inizio ad essere stufa delle scarpe rasoterra e si sa gli stiletti non sono proprio adatti ad una mamma sempre di corsa come me!


Anche se non nascondo che mi piacerebbe comprare anche un bel paio di espadrillas... al mare vengono sempre bene! Peccato che ho solo un paio di piedi e milioni di desideri... nel campo delle scarpe! E mi occorrerebbe anche una stanza per contenerle tutte!

Commenti

  1. Con le zeppe come per i tacchi alti non ce la posso fare...le espadrillas le portavo alle elementari, ne avevo anch'io di tutti i colori!

    RispondiElimina
  2. ...troverai molte zeppe anche quest'estate...è da qualche anno che vanno molto di moda...

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Il Profeta

La seconda prova di maturità

Maturità 2017