Proibito

Per mail mi sono arrivate queste parole, decido di metterle qui perchè sembrano proprio descrivere il momento, per me, che stranamente, son rimasta senza parole.......


E' proibito non fare le cose per te stesso, avere paura della vita e dei suoi compromessi, non vivere ogni giorno come se fosse il tuo ultimo respiro. E' proibito sentire la mancanza di qualcuno senza gioire, dimenticare i suoi occhi e le sue risate solo perché le vostre strade hanno smesso di abbracciarsi. Dimenticare il passato e farlo scontare al presente.


Pablo Neruda 






Commenti

Post popolari in questo blog

Colazione da Pandora

la quinta elementare

Non siamo dei falliti

Campioni di generosità

Venere di Milo a cassetti

Nuove passioni

i diversi volti della solitudine ovvero la bellezza delle prove d'esame 2018

Resto qui, Marco Balzano