Piccoli progressi

Appena Vittoria compiva un nuovo gesto lo pubblicavamo sul giornale, quello che fa Rachele ci appare sempre normalità eppure lei a due anni precisi fa già la pipì e la popò nel gabinetto, mentre Vittoria ha imparato a due anni e mezzo (ben sei mesi dopo!) e stasera ha sfoggiato una nuova abilità: senza che nessuno glielo avesse insegnato ha contato fino a dieci.

La piccola biondina è un portento!
E io sono innamorata delle sue abbreviazioni: NOGLIO = non lo voglio, valga per tutti!

Commenti

Post popolari in questo blog

E se stasera l'Italia perde?

Sognare

Ma le stelle quante sono, Giulia Carcasi