gemelle diverse

Vittoria e Rachele fisicamente si assomigliano molto, anzi in alcune foto bisogna guardarle attentamente per non scambiarle da quanto sono identiche. Solo che in certe cose sono diverse, opposte, complementari.
Vittoria è grande, alta, robusta; Rachele è piccola e mingherlina. A Vittoria piacciono i sapori delicati e le cose da bambina, Rachele ama i gusti decisi e da adulti.
Vittoria gusta le attese. E' più emozionata dalla promessa di un gioco, dell'acquisto e dalla spacchettatura del regalo. Una volta ottenuto, perde di importanza. Rachele gode immensamente nel possedere una cosa nuova. Come oggi. Vittoria son 5 giorni che pregusta l'apertura dell'uovo di plastica con i gicattoli e stamattina c'era la tipica atmosfera euforica del Natale, piuttosto che della Pasqua. Aprire l'uovo e trovare tanti nuovi giocattoli... Una che fremeva per aprirli entrambi e l'altra che gioiva del contenuto.
Loro sono così: una completa l'altra, così a me non manca nulla.

Commenti

  1. Credo che avere delle gemelle sia una bella avventura doppia. Un mettersi alla prova su due fronti completamente diversi e poter crescere con loro in modi differenti. Doppia la fatica ma doppia anche la gioia!!!

    RispondiElimina
  2. Gemelle diverse in quanto non sono nate insieme infatti si passano 3 anni e mezzo ma sono identiche di viso tant'è vero che nelle foto bisogna guardare attentamente per non sbagliarsi....

    RispondiElimina
  3. Artemisia sei tu? Eri su libero? Non ci posso credere...io sono Melie...Apple su Libero...il mio blog qui è privato ma se ti fa piacere tornare a leggermi scrivimi a ilmondodimelie@gmail.com così ti mandò l'invito;) ps: nel frattempo sono diventata mamma di una splendida bimba di nome Emma (ha 19 mesi) e ora sono al 4' mese di gravidanza....ciao e spero di ricevere una tua email...Melie....;)))

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

La piccola bottega dei ricordi, Annelise Corbrion

Allerta Rossa

Roma è serendipità