Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2013

Io, DSA

Ieri  sono andata ad un seminario sui DSA ovvero sui disturbi specifici dell'apprendimento in particolare dislessia,  disgrafia, discalculia. Mesi fa avevo partecipato ad un seminario condotto da un medico dove spiegava in cosa constatava il disturbo dal punto medico,  ieri invece un'insegnante proponeva strategie didattiche.Questi seminari mi interessano particolarmente perché  io stessa sono DSA, ovvero dislessica.  Dal mio curriculum studiorum proprio non si evince, ma lo sono.  Me ne sono accorta tardi, a laurea presa, ma lo sono. Forse vi siete accorti di quanti errori faccio. A volte forzo persino il correttore... eppure le regole le so, solo che continuo a farli. Faccio anche tante altre cose che ora non sto qui ad elencare: una su tutte non so leggere l'orologio a lancette. ..Nella mia carriera scolastica ho fatto fatica ma mi son rimboccata le maniche e ce l'ho fatta. Ieri la tizia esemplificava tutti i metodi per aiutare i ragazzi, ma in pratica spiegava il m…

Anniversari

Immagine
La mia mamma e il mio papà a Gennaio hanno festeggiato 35 anni di matrimonio e si sono regalati una crociera di 15 giorni fino in Ucraina e ieri sera il comandate ha rinnovato loro il matrimonio.
Oggi i miei suoceri hanno festeggiato 40 anni di matrimonio rinnovando il matrimonio in Chiesa e ribenedicendo gli anelli.
Ad Agosto noi festeggeremo 8 anni. Non vi nascondo che per i  10 vorrei fare qualcosa di simile ai miei, trovarmi a Zanzibar o in Kenya e rinnovare la promessa al tramonto sulla spiaggia ricoperta di Frangipane.... volevo farla per i 25 ma 17 anni sono tanti (pensando a quel che è successo solo 9 mesi fa). Questo è uno di quwi sogni che ho e che classifico come irrealizzabili, impossibili... io che ero una realizzatrice di sogni ultimamente mi trovo in difficoltà. Inesorabilmente il mio giardino si sta popolando di fiori finti e pure orribili. Vorrei tornare disperatamente la sognatrice che eeo un tempo, quella che poi lavorava per realizzarli, non quella che subisce la …

Svegliarsi dopo un sogno

Immagine
Eccomi di nuovo a casa.
È un po ' come risvegliarsi dopo un sogno bellissimo. Hai l'amaro in bocca e continui a sognare ad occhi aperti e vorresti tornare a dormire in modo da riprendere il sogno.
Nessun camino da accendere. Però ho il mio bimby che mi è mancato tanto. Ho fatto la panna cotta,  il pane e il pane dolce. Ieri sera ho scoperto che il pane dolce riscaldato sulla brace è spettacolare. Quindi la prossima colazione che farò su alla fattoria sarà con pane dolce alla brace e poi nutella sopra in attesa che le ciliegie maturino pee farci la marmellata (sempre con il bimby).
La mia massima aspirazione ora sarebbe vivere lì,  con il mio bimby e una stufa economica.  Allora si che mi piacerebbe esser casalinga.
Sto invecchiando.
Alla fattoria non sentivo le bambine. Avevano da trafficare, da aiutare la zia, da guardare galline e conigli, e anche marito si perdeva tra le cianfrusaglie del nonno. Io avevo il mio tempo e il mio spazio, le cose che più mi mancano nella vita …

Potessi....

Immagine
Mi piacerebbe poter vivere tutta la mia vita in questa grande casa. Quattro stanze da letto, sala e salotto, cucina e due bagni. Cantina, stallone e metato. Grande terrazza che da sulla valle e un gradevole profumo di letame che si irradia in tutta la casa.
Un grande camino sempre acceso, zie che abitano vicino vicino e le bambine a correre tra una e l'altra lasciandomi fare i lavori di casa e che ritornano più nere delle zingare.
Una grande casa senza tv.
Una casa dove la notte è nera e silenziosa.
Questo si che è il paradiso.

Il tempo del caffè

Immagine
Qui non ho la mia macchinetta a cialde e ho rispolverato la cara e vecchia Moka... avevo dimenticato quanto tempo ci voglia per fare uscire il caffè e... cone esce diverso! Più forte e amaro che in qualche modo mi ricorda il caffè forte della savana, il bush....ma mi ricorda anche quando io e il nonno ci facevamo questo caffè e a turno ingannavamo uno o l'altro sulla presenza dello zucchero. Il mio nonno era un burlone e mi manca un sacco e questa casa sa di loro, della loro assenza.
In ogni angolo, in ogni gesto c'è un ricordo che fa male... ma io qui ci passerei la vita.

Una nuova scrivania

Immagine
Per passare il tempo e la convalescenza e  forse per ordine dello psicologo mio marito si è improvvisato falegname e direi con ottimi risultati perché si è costruito una nuova scrivania assolutamente funzionale ai nostri pc: il desktop e il mac. Ha posizionato casse e hard disk in appositi alloggiamenti e ha anche trovato il modo di posizionare le due stampanti (a4 e A3).
Quando ci wi mette è straordinariamente bravo, ma appunto quando ci si mette.
In questo siamo uguali,  entrambi molto dotati ma privi di voglia di mettere in pratica le nostre qualità.

Il confessionale

Stasera il mio watsapp sembrava un confessionale. Amiche in cerca di un consiglio. Tre o quattro conversazioni aperte con amiche in difficoltà. .. sentenze filosofiche in uscita che a dire il vero non so nemmeno da dove mi uscivano e sentiti ringraziamenti perché io ci sono. E tu prof mat ci sei per me? Non sempre. .. mi ritrovo sempre ad ascoltarli entrambi, senza aver modo di farmi ascoltare. ..
Io per loro ci sono sempre ma loro per me ci sono?
Avrei davvero bisogno di comprensione di gettare su qualcuno tutto e invece so solo punire me stessa affogandomi di roba da mangiare perché è l'unico modo che conosco per farmi male. Perché di altro non ho il coraggio.
E non c'è un cane disposto ad ascoltarmi.  Tutti mi minimizzano sempre.  Quanto ancora potrò ancora andare avanti?
Almeno qui l'ho scritto. È un po' meno di parlare al muro, un po' meglio di discutere con me stessa.  È un po' meglio di niente.

Un fratellino?

In questi giorni i nostri discorsi ruotano intorno alla richiesta di un fratellino. Vittoria si sente sola, sua sorella non basta a colmare il suo istinto materno e mi sta chiedendo con insistenza un fratellino per essere completa. Veramente me lo ha chiesto poco dopo l'arrivo di Rachele "ecco ora serve un maschietto" e periodicamente la richiesta torna a farsi pressante.
Giorni fa mi ha detto : " Mamma vorrei chiedere un po'di plastica a Cesare Cremonini per costruirmi un fratellino..." .
Guardiamo sempre il video di una come te dove cesare si costruisce una fidanzata e lei è rimasta talmente impressionata che vorrebbe costruirsi un fratello.
Vorrei accontentarla ma per me non è il momento. La casa è piccola, non abbiamo lo spazio per un terzo bambino.ci sono cose in sospeso da mettere in ordine e io ho bisogno di tempo. Ora che Rachele sta diventando autonoma ho bisogno di riprendermi i miei spazi e i miei tempi.
Ho bisogno di un lungo viaggio in Afric…

La prima volta

Oggi è una data da ricordare Vittoria è stata invitata a cena da una sua amica per la prima volta. È al settimo cielo, finalmente anche lei ha avuto il suo invito. Io non ho mai avuto questo privilegio e sono felice che lei lo abbia avuto. Quel che più mi manca nella vita è una amicizia che mi porto avanti sin da bambina e per me la cosa più importante per le mie figlie è dare loro una certa stabilità nelle frequentazioni. Infatti sono felicissima che Vittoria sia passata dall'asilo a scuola con gli stessi bambini e spero che rimangano un gruppetto saldo anche alle medie.
Per me sono queste le cose da dare a loro: friends, experiences and feels... come nelle storie adolescenziali americane con cui io sono cresciuta....

Leucemia

"Leukos: bianco. Da questa deriva la parola italiana "luce". Aima: sangue. Da questa deriva la parola italiana "ematoma" (grumo di sangue). Se metti insieme quelle due parole paurose, ne viene fuori una ancora più terribile: leucemia. Così si chiama il tumore che colpisce il sangue. Un nome che deriva dal greco (tutti i nomi delle malattie vengono dal greco...) e significa "sangue bianco". Lo sapevo che il bianco è una fregatura. Come può il sangue essere bianco? Il sangue è rosso e basta"
Questo maledetto libro continua a parlare del mio liceo. Del banco vuoto che ho continuamente sotto gli occhi... lei una delle ragazze migliori che io abbia mai incontrato nella mia carriera... e non posso fare a meno di pensare che a un mese dalla maturità è stata strappata al suo destino dalla Leucemia. La penso spesso... prego per lei. Non è normale vedere 18enni ammalarsi così gravemente... così ad hn passo dalla morte... Con questa app certo è che fisso …
Immagine
Sto leggendo questo romanzo da cui è stato tratto il film che è in proiezione ora nelle sale e il tirolo recita più o meno "bianca come il latte rossa come il sangue" e l'autore è D'Avenia. Ho preso l'ebook in modo da leggerlo in treno e nei momenti liberi che ho. E devo dire chr dal primo incipit me ne sono pentita... è un libro degno di possedere di carta. Ne ho letto 50 pagine e non so quante cose ho sottolineato. .. sarà che parla di un 16enne al liceo classico e qui scatta l'immedesimazione... potrebbe essere uno dei miei studenti.  È un ambiente che conosco e poi abbondano le citazioni. .. dalle più facili alle più sottili. E poi io sono un po cone il sognatore... diciamocelo. .
Questa frase l'ho tratta dal libro... professori come vampiri.... mi piacerebbe esserla davvero. .. ma una vampira-migliorata come in twilight dove la trasformazione amplifica il meglio di te e poi diventi immortale e bellissima.... non alla the vampiee diaries dove comunq…

Sabato

Immagine
La mattina quando mi sveglio e dal letto muovo verso il bagno mi accorgo subito che giorno è.  Se c'è il sole è Martedì e passerò tutto il giorno chiusa a scuola. Ma se piove non ho dubbi è sabato.  Già sabato è un giorno di merda perché devo andare a lavorare e mi pesa come un macigno perché io proprio non ero abituata se poi piove è insopportabile. ...
Perché se oggi piove che faccio? Tornata da scuola mi attende imperterrito il ferro da stiro... io che avevo progettato una fuga alla fattoria. ...

Propositi

Per il nuovo anno mi ero posta dei buoni propositi. .. immagino sull'altro blog... per quest'anno mi ero proposta di leggere di più. .. oggi ho finito il 6 libro dell'anno... un vero record degli ultimi 5 anni... speriamo di continuare così.
Poi speravo di smettere di giocare a Farmville... definitivamente. E ci sono riuscita... dopo quasi 3 anni dovevo scrivere la parola fine.
Poi volevo dimagrire... e qui non riesco. Perché?
Cosa c'è di diverso?Ora aggiungerei anche una bella disintossicazione da Facebook. .. è un vizio controproducente... se avessi letto piuttosto che stare su Facebook ora sarei sicuramente a 11 libri....La bella stagione me ne porterà lontana.... ne sono certa.

Mamme

Ogni mamma tende ad esaltare il proprio figlio. Mio figlio fa questo e anche quello... e di conseguenza le mamme si misurano... ma non esiste un modello di valutazione  equo per cui immagino sempre i figli degli altri perfetti e  le mie piene di difetti. Però poi per ognuno c'è la resa dei conti e ti accorgi del contrario.... e piano piano assapori quanto sia speciale tua figlia...anche se la maestra ti dice che fa un sacco di errori di ortografia.... chissà da chi ha preso? ;)
Però scrive bene, fa pensieri complessi e di contenuto... anche se non partecipa come il suo livello richiederebbe. Noi insegnanti non siamo mai contenti. .. diciamo chiacchiera troppo oppure è muto la via di mezzo non esiste. ... ma almeno non sbadiglia mai... lei c'è è solo timida.... e che gli diamo 8 anziché 10 perché è timida e riservata?

Liridi

Immagine
Vittoria è una bambina curiosa e orima di dormire mi chiede sempre qualcosa di strano. "Mammina parlami di Picasso"... oppure ieri sera "Mammina  parlami di Falcone e Borsellino".... e stasera invece abbiamo messo la carta delle stelle e osservato Orione,  l'Orsa Maggiore e quella Minore e poi abbiamo scopeeto le Liridi... uno sciame meteorico che si vede solo dalla prima decade di Aprile fin verso al 28... così ho scoperto che le stelle cadenti non ci sono solo ad Agosto....

Tutto di corsa

In questo periodo mi capita di fare tutto di corsa. Alzati di corsa... preparati di corsa.... trascinala a scuola.... fai la spesa di corsa.... pianifica la cena e il tempo in cui tu non ci sei.... di cotsa ovviamente. E mentre lo faccio spesso mi ripeto: la Gattina frettolosa fece i gattini ciechi....
Il mio gattino cieco di oggi è l'olio dimenticato nel pane.... spero che sia buono ugualmente... l'ho lasciato a lievitare in modo da cuocerlo quando rientro dal lavoro ma ho fatto tutto di fretta e.... ho dimenticato l'olio....

Primavera?

Immagine
Il tempo non è dei migliori... spesso piove e fa freddo... e proprio non sembra primavera... anzi la aspetto con impazienza... ma... il regno animale sembra assai indaffarato con i"problemi" primaverili....
La foto e' un po' scura lo so... ma mi piace osservare la natura e il cambiamento delle stagioni dalla mia finestra attraverso il movimento delle costellazioni... Orione in primis... e con il ciclo dei gabbiani che abbandonate le scogliere ora nidificano sui tetti... ritornano quiad accoppiarsi in primavera, costruiscono il nido... poi allevano i cuccioli. Quando soni in grado di volare partono e tornano poi solo in primaveta.... altro che attendere le rondini... noi attendiamo i gabbiani!

Vesto le bamboline

Immagine
Uno dei giochi preferiti di Vittoria sono quei libri della serie "Vesto le bamboline", dove ci sono disegnate ballerine, spose, ginnaste in intimo e poi alla fine ci sono le figurine con i vestiti da apporre. Questo è uno dei pochi giochi che fa volentieri e soprattutto da sola!
Veramente questi libri con gli adesivi piacciono anche a Rachele, e anche a me, devo dire la verità... I classsici album delle figurine sono deprimenti, spendi un sacco di soldi e sembrano non finire mai... qui c'è l'album e tutte le figurine e quindi hai solo l'immenso piacere di metterle quando ti pare e piace!!!


(Rachele mentre il pc caricava le immagini è venuta da me e mia ha detto: "Mamma piace quello a me!")