Eh titititi

Eh tititititi è l'unico verso che il mio compagno di stanza riesce ad emettere.  E l'infermiera una sera disse all'allieva "senti la lallazione da bronchite". Io non la trovo degna di nota anche perché emessa da un povero vecchio lasciato solo tutto il giorno tranne che nelle ore dei pasti. Io i miei nonni non li lasciavo mai soli e soprattutto se non potevano muoversi dal letto. Questo è stato pieno di piscio e di cacca diverse volte, un giorno lo hanno cambiato completo 3 volte. Come si fa a correre dal proprio cane e lasciare così tuo padre?
Io le domande me le pongo.
Come mi pongo la domanda "perché  in stanza con un vecchio"?

Ok abbiamo un bel separè e quindi mi appare una stanza singola... ma io lo sento che si lamenta, che chiama elli elli che è sua moglia tutta la sera finché non dorme.
Io mio padre così non lo lascio.
Ok mamma è stata sola in ospedale diverse volte, ma anch'io sono quasi sempre sola, ma io sono autosufficiente e trentaquatrenne. Lui è otttantenne e malato da solo non sa schiaccoare neanche il pulsante di chiamata infermiera...
Mah
La gente è davvero strana.
Quando il tuo cane è più importante di tuo padre c'è qualcosa che non va.

Commenti

  1. Decisamente c'è qualcosa che non va...decisamente! Ps: ma perché condividi la stanza con un ottantenne? Con un uomo? Non ci sono reparti uomo/donna dove sei ricoverata? Mmmmm....stranooooo eh!!

    RispondiElimina
  2. No questo è un reparto misto fra un letto e l'altro ci sono pesanti separè che fanno si che ogni posto letto sia una specie di camera singola.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

L'Angelo Nero, Tabucchi

La scuola è finita

Mal di testa