Giornata pesante

Oggi si profila una giornata pesante e noiosa. Da 6 anni a questa parte non ricordo di aver mai avuto tempo di annoiarmi. Negli ultimi 2 giorni ho letto talmente tanto che sono stufa.
Ho letto un libro pesante (la Stein), un libro che se fosse stato di carta e non digitale avrei detto che non valeva la carta su cui era stampato (Sarah Addison Allen) e uno scritto in maniera così scialba che mi annoia (Therese Anne Fowler). Certo dopo che leggi Fitzgerald e la Stein ti rendi condo che il resto è nulla e forse bisogna darsi alla buona letteratura che leggere rumenta proprio non è il caso.
Solo che al giorno d'oggi chi parla di letteratura?  Cho veramente si intende di letterautura? Forse solo qualche vecchio professore considerato matto burbero e anche un po autistico dalla maggioranza della gente. Gertrude si chiedeva come riconoscere un'opera d'arte. .. per poi sentenziare che ce ne sono veramente poche. E di roba che si trova in libreria oggi... di opere d'arte ce ne sono veramente poche.... se non nessuna.
Se conoscete qualcosa che realmente vale la pena di leggere segnalate... così come se conoscete ina Buona letteratura americana del 900... che mi parli di loro Hemingway,  Fitzgerald e tutti gli altri che tanto amo.

Commenti

Post popolari in questo blog

Kent Haruf - le nostre anime di notte

Chiara Parenti - La voce nascosta delle pietre

Il matrimonio di Pippa