Benvenuto Dicembre

Oggi è il primo giorno di dicembre,  il sole splende e il vento divtramontana tira. Insolitamente gli alberi hanno ancora le foglie verdi saldamente attaccate. Il freddo è arrivato da una sola settimana eppure è già dicembre e fra poco è Natale.

Le foglie attaccate ai rami ancora verdi fanno da cornice al mio straniamento. Non sono in me, non riesco a prendere in mano la situazione. Mi sento fuori posto.
Non so nemmeno da dove iniziare.
O almeno una luce in fondo al tunnel la vedo... ma invece che avvicinarsi si allontana. Tutto si allontana per me... le montagne crescono sotto i miei piedi... gli ostacoli si moltiplicano. E io non posso fermarmi.

Commenti

Post popolari in questo blog

Ci siamo quasi

Ma le stelle quante sono, Giulia Carcasi

Mugabe si dimette