Here Lies


Stamattina ho finito questo libro di Dorothy Parker. L'ho letto solo perchè Goodreads me lo propinava in continuo fra i suggerimenti, ma questo non era il momento adatto per leggerlo. Il suo sarcasmo spregiudicato, aristocratico, snob e sofisticato non è adatto al mio morale. In questo periodo sono un po' depressa e giù di morale e questa non era davvero la lettura più adatta a me.
Però mi è piaciuta.
Ho sempre avuto modelli di donne remissive e leggere di donne spregiudicate mi ha fatto tanto pensare alla mia nonna materna che ho conosciuto tanto poco, ma doveva assomigliare tanto ad una maschietta, non a quelle di Fitzgerald ma a quelle di Dorothy Parker. O almeno io me la immagino così, perchè di vero ne so poco o niente.
Sull'amaca, sotto un olivo, sarebbe stato un libro perfetto.
Nel letto, in casa, con me in fase depressione on, un po' meno.
Lascio Dorothy a momenti più felici.


Commenti

Post popolari in questo blog

Colazione da Pandora

la quinta elementare

Non siamo dei falliti

Campioni di generosità

RIP Philp

Ia Orana Maria, Gauguin

Con chi vorrei andare a letto stasera

bacio alla Finestra, Munch