Powell - Vacanze Matte


Non ho la più pallida idea di come sia arrivato nel mio kobo questo libro. Ci sono sere che vago fra goodreads e siti in cui compilano liste di libri da leggere, mi faccio prendere dalla smania e acquisto tutto, poi sbatto nel kobo e dimentico la loro provenienza. Probabilmente questo libro era consigliato da qualche parte e alla fine l'ho letto.


I Kwimper, sono una famiglia di sfaticati che vive di sussidi per la disoccupazione, composta da padre, tre figli e una baby-sitter, durante un viaggio in auto prendono per sbaglio una strada in costruzione e si ritrovano, senza benzina, nel cuore del nulla americano. Una terra di nessuno che non figura nemmeno sulle carte geografiche, e che dunque può essere colonizzata, reclamandone la proprietà. La situazione ideale per cominciare da capo, come veri pionieri, e costruirsi un nuovo mondo: peccato che la terra promessa vada difesa dalle pretese di due funzionari del governo fin troppo zelanti, e di una banda di gangster da strapazzo.

DEvo essere sinvera? Più volte ho avuto la tentazione di mollare lì il libro. Poi non l'ho fatto e mi sono obbligata più volte a leggerlo fino alla fine. Toby, il protagonista, è un personaggio come Forest Gump, un po' tonto, che agisce con estrema ingenuità e per queto le ha tutte vinte. Evidentemente tutti coloro che hanno fatto fortuna in America erano così. Questo libro incarna i valori pionieristici degli Stati Uniti, della libertà e del farsi dal nulla con niente, e in qualche modo ha contribuito a sfaldare la mia personale idea di sogno Americano che mi sono fatta nell'ultimo anno con tutti questi libri americani che sto leggendo. Forse, mi dico ancora una volta, è il caso di smetterla con tutti questi libri americani.

Ancora una volta devo fare un appunto ai traduttori. Se un libro si intitola Pioneer, Go Home! perchè lo avete chiamato Vacanze matte ? Il titolo mi ha tratta in inganno ancora una volta. Mi aspettavo qualcosa di veramente diverso e per tutte le 335 pagine mi sono chiesta quale fosse il nesso fra il romanzo e il suo titolo. Ok che Pionieri, levatevi di qui non suona un granchè, ma Vacaanze matte non c'entra davvero un fico secco.

Esiste anche un film tratto da questo libro: Lo sceriffo scalzo, con Elvis Presley.

Commenti

Post popolari in questo blog

Figlia mia non so che libro consigliarti

la quinta elementare

ritrovarsi