29 Agosto...

Oggi doveva avvenire la rivoluzione nella scuola, stando a Renzie, invece? A quanto pare tutto rimandato.  Non ci ho dormito su, sperando... anche se avevo ben poco da sperare dopo che il ministro per l'economia aveva annunciato tagli, tagli e ancora tagli. E invece niente.
E adesso aspettiamo che escano le date, escano le assegnazioni provvisorie, e speriamo nella vincita personale della battaglia in questa guerra tra poveri, perché di guerra si tratta. Io ho perso tante battaglie accontentandomi di alcune vincite provvisorie, tornassi indietro non so se sceglierei di essere insegnante anche se era il mio desiderio sin da bambina. Il lavoro è lavoro, non è la realizzazione di un sogno. I sogni nella vita sono altri anche se credetemi ultimamente i miei sono solo incubi, specialmente da due anni a questa parte. Perché poi quest'anni deve essere migliore?  Non c'è due senza tre e quindi mi aspetto che anche questo terzo anno che si apre sarà un anno di merda.
Sono molto pessimista sul mio futuro. Non vedo proprio via d'uscita.

Commenti

Post popolari in questo blog

Figlia mia non so che libro consigliarti

la quinta elementare

Un week end a Roma