Avanti un altro


Con la scuola ricominciano anche i programmi alla tv e quello che noi aspettavamo di più era proprio il programma di Bonolis, Avanti un altro.
Cenando alle 19 ci fa compagnia durante la cena, ci lascia momenti in cui possiamo parlare fra di noi e invece ci sono momenti in cui possiamo ridere tutti insieme.
In confidenza posso dirvelo non vedo l'ora di rivedere Bonolis.

Adoro Bonolis. Sarà che sono cresciuta con lui dai tempi di Bim Bum Bam.... è come se avesse accompagnato la mia generazione attraverso programmi sempre adatti alla nostra età.


Il mio personaggio preferito del mini mondo è lo iettatore. Mi fa sbellicare dalle risate. Mentre Vittoria preferisce lo scienziato pazzo dall'accento teutonico.
Poi adoro le performance di Bonolis, quando fa l'inglese per esempio, oppure quando fa lo spagnolo. Potrebbe farsi il programma tutto da solo con i suoi personaggi, altroché! 

Però io vorrei esprimere una mia opinione: questo programma è fatto per Bonolis. E' un quiz ok, ma la comicità ha una parte davvero saliente ed è ciò che lo rende unico. Quindi quando Bonolis decide che deve andarsene in vacanza, come lo scorso anno, non sostituitelo con un altro conduttore. Lo show perde il 70% della sua bellezza. Gerry Scotti è un ottimo conduttore di quiz, ma non è per nulla adatto a questo quiz. Non è un comico. Non fa assolutamente ridere. E' chirurgico come lo deve essere chi conduce un quiz. Ma questo non è un vero e proprio quiz, è un programma comico. 
Quindi se Bonolis va via fatemi questo piacere, sostituite il programma, non il conduttore. Non rendete inguardabile il mio show preferito. Se no faccio come lo scorso anno: cambio canale.

Commenti

Post popolari in questo blog

Mal d'Africa

E se stasera l'Italia perde?

Sognare