Vivere in allerta 2

E ci risiamo. L'ultima è stata solo il 13 ottobre e oggi 4 novembre alle 21 riscatta l'allerta di grado due. Scuole chiuse e groppo in gola per la paura  delle piogge forti.
Il cielo è plumbeo e tira un vento sinistro. Per ora sul fiume si vede ancora la spiaggia e la corrente è forte, ma nel giro di poco tutto potrebbe cambiare.
Succede ormai così spesso che non ci facciamo neanche più caso. Però ogni volta rimane quella paura di fondo che qualcosa potrebbe accadere. Potrebbe, appunto.
Non mi rimane che scrutare il cielo e sperare che non accada niente come invece successe 3 anni fa. Che il suolo regga. Che i pochi lavori che sono stati fatti siano stati fatti a regola d'arte.
Questa foto viene dalla pagina facebook dello Spezzino Vero
 
Per ora ad essere arrabbiato è il mare. Speriamo che non piova... se no non lascerà entrare le acque...

Commenti

Post popolari in questo blog

Felicità

Benvenuti a casa mia

It's a hard life