Una nuova impasse


Come mi ero ripromessa ho superato i 60 libri letti nel 2014 prima di concendermi alla lettura di Murakami. Chissà infondo sapevo che avrei fatto fatica a leggerlo? Boh non lo so, ma ho voluto raggiungere prima questo numero per me così importante e poi affrontare IQ84.
Ho letto un 20% circa del libro e non ho nessun entusiasmo, non ho voglia di prenderlo in mano e andare avanti. E' lì, lo leggo, ma poche pagine per volta, non mi prende. Ma io non sono una che abbandona i libri. Con fatica li porto fino in fondo, sempre.
In queste  sere fredde ho imparato a guardarmi qualche film sul pc direttamente a letto. Mi dico ne guardo solo una mezz'ora e poi leggo... ma poi il film si rivela più interessante di quanto pensavo e finisco per vederlo tutto.
Ieri sera ho visto Dear John... un filmetto leggero di quelli che piacciono a me, abbastanza strappa lacrime e abbastanza leggero da non farmi pensare troppo.
E mi sa che anche stasera vincerà un film sul libro... o forse no.

Commenti

Post popolari in questo blog

Colazione da Pandora

Non siamo dei falliti

la quinta elementare

Campioni di generosità

Il momento in cui mi sono persa

Venere di Milo a cassetti

i diversi volti della solitudine ovvero la bellezza delle prove d'esame 2018

Nuove passioni