C'era una volta

Una volta avevo una bella collezione di cd e cassette in bella vista vicino al letto. Sul comodino invece che una pila di libri il mio stereo e le sere solitarie le passavo sdraiata sul letto con la mia musica preferita. Allora non ero una mamma, allora non ero una prof ma ero una dj. Eh sì, conducevo anche due programmi alla radio, era il mio "lavoro" e ne andavo veramente fiera.
Mi sentivo una star.
Avevo perfino i fan che mi scrivevano le lettere.
Altri tempi.
Oggi qui dalla nonna non ho niente per ascoltare la musica.
Mi sento vuota dentro.

Ho preso il mio ipod che sto disperatamente cercando di caricare, ho comprayo.per 3 euro un paio di cuffie smaffe per poi scoprire che quella canzone che volevo io non c'è nell'ipod. O perlomeno dovrebbe esserci ma c'è un tale casino che non riesco a trovarla.
Prima di trasferirci mi ero messa di buona lena a riordinarlo, ma oggi il pc con itunes è rimasto a casa. L'hd con la musica anche.
Ogni giorno che passo qua sento la mancanza di qualcosa di mio: il computer,  la lavastoviglie, il forno, la luce, il panorama e ora la musica.
Speriamo che il mio vecchio ipod ssi carichi. Ne ho proprio bisogno.

Commenti

Post popolari in questo blog

15 Agosto 1982

Il bozzo sul limitare del bosco

Connessione assente