Jamie McGuire, Un'incredibile follia

Questo è l'ultimo capitolo della trilogia Happenstance. Ero curiosa di sapere come andava a finire anche se non lo nego, il finale appariva abbastanza scontato. Sicuramente la lettura è stata più piacevole rispetto al secondo volume, ma inferiore rispetto al primo.


Sinceramente inizio a detestare le trilogie, e le storie che si dipanano per volumi e volumi. Si tratta di storie semplici che potrebbero benissimo essere racchiuse in un unico volume. Specialmente questi, tre libri, ma con un numero così esiguo di pagine che potrebbero semplicemente essere un solo libro. Magari lo erano, ma per creare asppettaive, pubblico e ovviamente guadagni si è creata una trilogia.
Se da una parte certe scelte commerciali mi fanno accapponare la pelle quando si parla di libri, dall'altra non posso dire che non mi sia piaciuto. Ho bisogno di storielle leggere la sera prima di dormire. Chissà se quando avrò di nuovo la tv  avrò tempo per questo tipo di libri. è questa la domanda che mi pongo in continuazione.

Commenti

Post popolari in questo blog

L'Angelo Nero, Tabucchi

La scuola è finita

Mal di testa