#prayforParis

Spesso alla sera mi addormentato molto presto, molto presto spengo la tv e me ne vado a letto con un libro. Ho perso l'abitudine della tv.
Questa mattina mi sembrava un ottima mattina. La mia stanza azzurra piena di luce, l'orchidea incorniciata dalla nicchia gialla. Una splendida giornata autunale. Le colline tutt'intorno decorate con un filo di nebbia. Un caffè caldo.
È ora di connettersi con il mondo...

Il cuore manca di un battito.

Ancora ina volta si è ucciso in nome di Dio.

Ancora Parigi.

Il sole sembra brillare di meno.
Nubi all'orizzonte.
Non è questo il mondo in cui voglio vivere.

Commenti

Post popolari in questo blog

Mal d'Africa

E se stasera l'Italia perde?

Sognare