Ritratto di Juliette Recamier



Per le mie donne in Bianco, oggi aggiungo il ritratto di Juliette Récamier, raffinata dama che fu tra le prime ad adottare il "gusto alla greca" nel vestiario ovvero semplicissimi abiti di mussola semitrasparente e giocò un ruolo non indifferente nella diffusione del gusto per l'antichità, poi conosciuto come Stile Impero.

David l'aveva già ritratta nel 1800, ma si dice che ella non era soddisfatta del ritratto e ne commissiono un secondo a Gerard, suo giovane allievo. Gerard la ritrae seduta su di una poltrona con un prezioso scialle giallo sulle gambe, i piedi scalzi. Nel volto i lineamenti di un'eterna adolescenza idealizzata, morbidi riccioli le ricadono sull'ovale del viso, anche le gote arrossate rivelano un'adolescenziale imbarazzo. Tutt'intorno descrive uno spoglio ambiente di ascendenza classica con chiari riferimenti alla pittura romana.

Commenti

Post popolari in questo blog

La leggenda del Santo bevitore

I Miei Oggi

Figlia mia non so che libro consigliarti