Anna Todd, Before


Spero che dopo questo ennesimo libro Anna Todd inventi nuovi personaggi e lasci in pace la povera Tessa e Hardin.

Questo libro non aggiunge niente alla serie. E' composto da alcuni capitoli dedicati a vari personaggi, come se raccogliesse i capitoli esclusi dai libri precedenti. Più una piccola parte dove raccoglie alcuni episodi del primo After visti dalla parte di Hardin. Devo dire che questa parte è molto convincente, Anna Todd è riuscita veramente a descrivere quegli episodi dal punto di vista di un uomo, escludendo le smancerie e le cazzate, concentrandosi su particolari "prettamente maschili".

Poi l'ho letto volentieri, eh, ma potevo fare a meno, tanta attesa per niente.

C'è chi mi dice che sono troppo grande per queste cose e per questo non le apprezzo, invece io sostengo che la puzza di libri scritti per far soldi si sente lontano un miglio.


Hardin non si sarebbe mai aspettato che la sua vita potesse cambiare tanto, e anche se lo avesse saputo, in fondo, non gli sarebbe importato. Perché non gli è mai importato di nulla, neanche di se stesso... fino al giorno in cui ha incontrato lei, Tessa. Avrebbe dovuto essere solo un gioco, l'ennesimo. E per un po' lo è stato. Poi però gli occhi grigi di Tessa hanno invaso i suoi sogni, le sue labbra lo hanno fatto impazzire. Allora ogni respiro, ogni pensiero ha cominciato a dipendere da lei. E iniziato tutto così. Due anime. Un destino. Un amore infinito. Che, fin dal principio, è stato un vortice, potente quanto distruttivo, capace di trascinare con sé all'inferno e ritorno chiunque trovasse sulla propria strada. Christian, Molly, Steph e non solo. E tra le pagine di "Before" sono proprio loro, per la prima volta, a raccontare, insieme a Hardin, tutto quello che c'è stato prima dell'incontro tra lui e Tessa e quello che è venuto dopo. Per vivere la storia di questo amore infinito con occhi nuovi e scoprirne tutti i retroscena. Perché "Before" è tutto il mondo di "After" che ancora non è stato raccontato. E molto, molto di più.

Commenti

Post popolari in questo blog

Non posso guardare sotto

La piscina naturale

Vampiro in pigiama