Francesco Netti, Odalisca




Questo dipinto risponde alla passione romantica dell'Oriente immaginario, in particolare a quell'Oriente misterioso e affascinato fatto di Harem e ragazze bellissime sempre disponibili.

Le opere di gusto orientalista di Francesco Netti nascono dopo un soggiorno in Turchia nel 1884, svelando una sensibile attenzione per atmosfere di tono intimista.

Commenti

Post popolari in questo blog

La piccola bottega dei ricordi, Annelise Corbrion

Roma è serendipità

Allerta Rossa