Opal - Jennifer L. Armentrout

 Avervo deciso di sospendere la lettura di questa saga, ma in una calda sera ho preso in mano Opal e ho deciso di leggerlo.
Mi ha annoiata parecchio. Succedono troppe cose. La tensione è sempre alta. Rispetto a tanti romanzi YA è anche scritto bene e i personaggi sono davvero corposi e vividi... eppure proprio non mi ha preso per niente. Generalmente il ritmo cresce, qui è sempre alto, così alto che i colpi di scena perdono di suspance e di sorpresa.
Nonostante questo sono quasi costretta dalla mia curiosità ad andare avanti e leggere tutto quello che c'è, gli altri due capitoli ovvero: Origin e  opposition e poi iniziare anche la serie di Oblivion, ovvero il tutto visto dalla parte di Daemon. 
Quando inizi a leggere una serie, sai che in qualche modo la devi portare a termine.


Ostacolato da tutti, represso, negato, il legame proibito tra la timida studentessa e il misterioso alieno è ogni giorno più potente, inscindibile e rischioso. Il Dipartimento della Difesa li spia di continuo, mentre il famigerato “Dedalo”, il gruppo che studia e tortura gli ibridi, tiene ancora in pugno qualcuno che amano. Dawson, il gemello di Daemon sfuggito miracolosamente alla prigionia, non sembra più lo stesso e in mente ha un unico obiettivo: tornare in quel luogo orribile per salvare la sua amata Beth. Daemon e Katy non possono certo abbandonarlo, e per combattere “Dedalo” sono pronti a tutto, anche se questo significa fidarsi di un vecchio nemico… Riusciranno a ottenere giustizia e ad annientare le oscure minacce che incombono su di loro? Daemon e Katy non sono disposti a fermarsi, forti dell’amore impossibile che li lega e che nessuno riesce a spezzare: nemmeno se la lotta dovesse travolgere i loro mondi in maniera devastante.
per saperne di più leggi qui

Commenti

Post popolari in questo blog

Colazione da Pandora

la quinta elementare

Non siamo dei falliti

Campioni di generosità

Stelle Nere

Con chi vorrei andare a letto stasera

Ia Orana Maria, Gauguin

L'Olpe Chigi e il Museo di Villa Giulia