Tornare in Italia


Ci siamo il sogno è finito, si torna in Italia. Per 10 giorni non ho saputo niente, solo un rumore in sottofondo che non ho voluto ascoltare . Mi sono goduta l'ordine e la pulizia di questo paese ma soprattutto la sua tranquillità.

Niente traffico.
Niente rumore.
Niente polizia armata.
Niente.

Tra qualche ora tutto tornerà come prima, esercito in aeroporto, sensazionalismi alla TV, tragedie, terrore, ma anche spazzatura, sporco, maleducazione. Ma negozi aperti fino alle 20, caffè, case illuminate a dovere, caldo, mare e spiaggia.  Mi manca un poco il cielo blu e terso. Oggi ci sono 12 gradi, come si dice: non si può avere tutto dalla vita.
Arrivederci Danimarca. Alla prossima volta.

Commenti

Post popolari in questo blog

Il Profeta

Maturità 2017

Mal di testa