Un giorno di pausa

Dopo la pioggia splende sempre il sole. Oggi è una splendida giornata da passare al mare, e per una volta sono felicissima di esser sola. Sola, con una sola figlia. Di solito porto anche altri tre bambini oltre alle mie e devo ammetterlo dopo un po' diventa un po' pesante e oggi che me ne ritrovo una sola invece di 5 mi sento veramente bene, a riposo completo.
 Avere tutta l'estate libera non è poi così bello, spesso mi toccano i figli degli altri visto che tanto io sono a casa e non ho niente da fare. In certi giorni , non lo nascondo, preferirei comunque lavorare. Per stare da sola, per non sentire i continui litigi.... Quest'anno non ho quasi il tempo di leggere, sempre dietro ai continui battibecchi preadolescenziali di quei 4....
Tutti mi dicono che esagero ad esser così disponibile, ma io lo faccio per la mia primogenita, gli voglio offrire il meglio, tutto quello che io non ho mai avuto. Mia mamma non ha mai fatto questo per me, e non lo nascondo, io ne ho sentito la mancanza. E mi rendo conto che tutto quello che faccio per loro è esattamente quello che avrei voluto quando ero piccola: viaggi, musei, libri ma soprattutto amici.
Se loro sono felici lo sono anch'io. Si tratta di pochi anni ancora, poi vorranno stare sole, e finalmente ci sarà tempo di nuovo per me, ma adesso tengo duro e mi godo anche questo.

Commenti

Post popolari in questo blog

Figlia mia non so che libro consigliarti

la quinta elementare

Quale scegli?