Una torta storta per il tuo sesto compleanno

Non ho mai avuto la pazienza di esser precisa, così per il tuo sesto compleanno ho fatto una, anzi più di una, crostata tutta storta, brutta da vedere. Nascere in piena estate è proprio brutto, lo so, e mi dispiace. Ieri in cucina c'erano 30 gradi e il forno acceso, ho cercato di fare il mio meglio. Con questo clima altro non si può fare. Quest'anno ti prometto di fare la festa con i tuoi compagni di classe, non ci siamo mai riusciti perché d'estate sono tutti in vacanza.

Oggi al mare festeggerai con le amiche di tua sorella e la bagnina a cui ti sei tanto affezionata. Un compleanno a tappe, molte feste, anticipate, ritardate e fatte al tempo giusto. Molte feste per te che sei una bambina speciale. 

E non piangere perché stai diventando grande, perché andrai a scuola a settembre, per me sarai sempre il mio amore piccolo e coccoloso, per sempre.
 Ti amo tanto piccola mia ❤️

Commenti

Post popolari in questo blog

Il matrimonio di Pippa

Chiara Parenti - La voce nascosta delle pietre

Verso il salone del libro