Incertezze serali

Finire un libro è sempre un trauma, passo ore a pensare "e ora cosa leggo?".

Ieri sera ho letto fino alle 4, cosa che non mi accadeva da tempo perché ho iniziato un libro bellissimo da cui non riuscivo a staccarmi. E ora che l'ho letto tutto mi chiedo "cosa leggo?"

Ho liste sparse ovunque.

Eppure sono sempre molto indecisa.

So che voglio un libro leggero. Ho voglia di una storia d'amore. Ho voglia di tormenti. L'importante è che non ci sia l'uso improprio degli aggettivi. Odio le parole inutili. Il mare per me è semplicemente blu. Voglio che sia il mio umore a decidere come immaginarlo.


Ora farò ambarabaccicciccocco tra:
 Tutta colpa della mia impazienza di Virginia Bramati.

Quando l'amore nasce in libreria di Veronica Henry.

Niente da perdere se non l'amore di Kirsty Moseley.

Ho scaricato anche due serie di Jessica Soresen perché goodreads me la da simile ad Anna Todd e alla serie After... il primo libro si chiama Con te sarà diverso.

Oppure non so se sia il caso di iniziare una nuova saga vampiresca come i Vampiri di Chicago o la confraternita del pugnale nero, visto che comunque i Vampiri di Morganville mi hanno deluso parecchio e non credo di andare avanti.
Ho ancora una saga sugli angeli di Lily stCrow, ma preferisco prima terminare Fallen, e ora Passion non ho voglia di leggerlo.

Le cose leggere nel mio kobo sono queste. Ora decido. Faccio la conta.


Commenti

Post popolari in questo blog

Figlia mia non so che libro consigliarti

la quinta elementare

ritrovarsi