La giornata di primavera del FAI - La caserma del Varignano

Ogni Primavera il FAI ci fa scoprire bellezza nascoste. Questo è il primo anno che partecipò alla giornata del FAI come turista, fino a due anni fa l'ho sempre fatta da volontaria (con i miei studenti).

Stamattina ci siamo alzati presto perché alle 9:30 c'era già il traghetto per raggiungere il borgo delle Grazie, il mio preferito da sempre. Abbiamo deciso di andare via mare perché è la strada più veloce, economica e bella per visitare la zona.
Il tempo era splendido e abbiamo attraversato il golfo in traghetto con le maniche corte, un vero privilegio. In meno di trenta minuti siamo arrivati e ahimè abbiamo fatto 1 ora di coda per entrare nella caserma del Varignano aperta per la prima volta al pubblico. Le misure di sicurezza erano davvero imponenti, tre check-in, percorsi obbligati e un dispiegamento di forze che non avevo mai visto... e sapete quanto mi turbano i mitra e gli agenti in tenuta antisommossa.
Però non è stato un prezzo alto da pagare per vedere tanta bellezza. Il luogo è affascinante, con degli scorci mozzafiato sul golfo, peccato non potersi soffermare troppo... usciva sempre un militare che ci faceva "circolare". All'interno dei locali erano esposti cimeli garibaldini visto che qui di curato e detenuto Garibaldi dopo che fu ferito in Aspromonte. Si sono persino conservate alcune bende sporche di sangue e un clistere usato durante la degenza.
Nella grande piazza d'armi erano esposti le attrezzature vecchie e nuove dei palombari e degli incursori, anche un maiale della Decima Mas e alcuni cimeli dello Scirè. Ovviamente tutte queste cose erano spiegate da incursori veri e propri. I Ciceroni per un giorno spiegavano la storia, l'architettura, ma alla gente interessavano molto di più tutte queste cose e soprattutto la vita spericolata dell'incursore. Tutto il luogo era protetto da tantissimi incursori armati fino ai denti. Ho vissuto per ben 4 anni in una caserma quando ero piccola e non avevo mai visto così tante armi come oggi. La paura di attentati, dopo Londra, è decisamente molto alta.

Se non sapete cosa fare domani programmate una gita al Varignano, merita davvero tanto!

Commenti

Post popolari in questo blog

Il matrimonio di Pippa

Chiara Parenti - La voce nascosta delle pietre

Verso il salone del libro