Tutti sottovalutano l'alba

Tutti amano il tramonto. Tutti sono pronti ad immortalare l'ultimo raggio di sole. Ma in questi ultimi tempi per me il tramonto è sopravvalutato. 

Ho scoperto l'alba.

L'alba non è per tutti.

L'alba è per gli insonni, per coloro che vivono la notte. L'alba è per i mattinieri, per coloro che preferiscono vivere alla luce. L'alba dura poco, una manciata di minuti. Il sole si annuncia con un rosso fuoco che dura pochissimo e poi ecco il disco solare e la luce che poco a poco si fa piena e annuncia un nuovo dí. Una manciata di minuti romantici che si fa presto a perdere perché il nuovo giorno prorompe. Un piccolo attimo rosso fuoco prima delle incombenze giornaliere, carico di silenzi e di grande attese. Mentre al tramonto ci troviamo carichi di di rimpianti per ciò che non è stato l'alba è uno stato di fiducia verso il nuovo giorno.

E in questo momento mi accorgo di avere bisogno di fiducia verso il nuovo, di slancio vitale, di energia positiva, tutto quello che un'alba può darmi.

Commenti

Post popolari in questo blog

La leggenda del Santo bevitore

La piccola bottega dei ricordi, Annelise Corbrion

la quinta elementare