Il Profeta


Quando sono al mare mi piace leggere poesie, probabilmente perché le parole evocative mi riempiono in quel momento, si infrangono nel mio spirito e poi si dissolvono senza la necessità di tenere il filo di una storia ma si sedimentano nel mio spirito a strofe, senza bisogno di ricordare una storia precisa.

Così ho letto questo libro in un soffio, in riva al mare, all'imbrunire... il libro, l'ambiente tutto era perfetto e l'ho goduto appieno. Un libro bellissimo, pieno di bellissime parole, che andrebbe sottolineato e tenuto a mente in tantissimi passi.
Uno per tutti: A voi piace imporre leggi, ma più ancora vi piace trasgredirle.
Da massime del genere sono scaturiti tantissimi pensieri.

Un libro che va assolutamente letto. Prima o poi.

Commenti

Post popolari in questo blog

sognando le vacanze che non farò

La seconda prova di maturità

Un libro con il nome di un personaggio nel titolo