Con un po' di impegno

Non avevo mai voluto impegnarmi a perdere peso. Poi con i miei problemi di salute ho dovuto. Così mi sono fatta una piccola tabella da rispettare che vada di pari passo con i libri:
3 kg al mese non sono poi tanti, infatti questo mese ne ho persi uno di più, eanche qualche etto, ma meglio rimanere   Larghi, lo so che il prossimo mese sarà molto più difficile... mentre è stato difficile ma tere il passo con le letture, di solito mi porto sempre più avanti rispetto alla tabella dettata da goodreads ma in questo mese di giugno lo ammetto ho battuto la fiacca, o almeno ho dovuto recuperare il tempo perduto nei primi mesi dell'anno dove la mia salute balorda ha fatto sì che rallentassi comunque il ritmo. Volevo inserire anche un traguardo per la glicemia, ma forse lo farò a partire da settembre, una media magari, non so, vediamo. Intanto spero di mantenere i miei ritmi specialmente di peso in modo di arrivare ai 60 kg e di rimanerci una volta per tutte e per sempre in modo da scongiurare il pericolo diabete per sempre. 
Ho perso 4 kg nonostante le numerose cene di fine anno e devo essere orgogliosa, potevo trovare questa forza dentro di me quando i kg da perdere erano 10 di meno? No, devo rendere sempre le cose più difficili anche quando potrebbero non esserlo.
Spero di riuscire a mantenere il ritmo, come sono riuscita ad arrivare a leggere 100 libri l'anno per quasi 3 anni di seguito penso di poter perdere anche tre chili al mese. Ci riuscirò. E se poi saranno due fa lo stesso, ci metterò di più ma lo farò ugualmente.

Commenti

  1. Bravissima! Avrei anch'io gli stessi traguardi da raggiungere (per i libri mi accontenterei di meno...), devo prendere esempio, per ora quest'anno sono stata più brava nella lettura. Devo però tener conto che quando ho da studiare i copioni per il teatro è molto impegnativo e la lettura passa in secondo piano. Atapo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo spauracchio del diabete è troppo forte, mi fa stare molto attenta a tavola, è l'unico vero modo che ho per dimagrire. La paura della malattia è troppo forte. Invece il tempo per leggere lo trovo anche troppo facilmente...

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Non posso guardare sotto

La piscina naturale

Vampiro in pigiama