Mezza Estate


Oggi pensavo che sono praticamente alla metà della mia estate 2017. Mi manca ancora un mese pieno di ferie e poi ancora una quindicina di giorni in cui lavorerò solo alcune mattine prima di ricominciare con il nuovo anno. Quindi sono proprio a metà. Eppure ho proprio l'impressione che questa sia un'estate infinita, e oggi ragionandoci su è proprio così perché per me l'estate 2017 è iniziata sabato 18 febbraio quando mi sono imbarcata sul volo per Tenerife e non è ancora finita. Ho iniziato ad andare al mare a Tenerife e quando siamo tornati abbiamo trovato il bel tempo anche in Italia ed è arrivata quella calda primavera che ci ha permesso di andare al mare fin da subito e in pratica per me l'estate è iniziata a Tenerife a febbraio dove fra l'altro sentivamo già Despacito e si è prolungata fino ad oggi. In pratica escludendo Gennaio, in questo 2017 ho vissuto sempre in estate, per me un sogno ad occhi aperti, vorrei sempre vivere in estate, anche andando a lavorare, anche se potessi andare al mare solo al sabato e alla domenica.

Preferisco il caldo al freddo perché quando è molto caldo come oggi riesco comunque a trovare il modo di sopportarlo : vado all'isola, faccio una lunga nuotata. Quando ho freddo non trovo mai nessuna coperta in grado di scaldarmi come riesce a raffreddarmi l'acqua del canale.

Chissà se ci attende un caldo autunno oppure dopo tutta questa lunghissima estate fra un mese ci attenderà una morsa di ghiaccio, un po' ho paura lo ammetto e mi godo ogni singolo momento di caldo.

Commenti

Post popolari in questo blog

La leggenda del Santo bevitore

La piccola bottega dei ricordi, Annelise Corbrion

la quinta elementare