Noi che leggevamo Cioè


Già in 5 elementare mia mamma mi comprava Cioè, ma guai a portarlo a scuola! La suora ne aveva strappato una copia alla mia compagna dicendo che lo scriveva il diavolo in persona, ma noi dove le prendevamo se no le foto di Jovanotti? Dove avrei trovato un poster da attaccare in cameretta con la moto del Jova?
Mi pare di parlare di preistoria, ma sono passati meno di 30 anni dai tempi in cui Jovanotti cantava "E' qui la Festa" oppure "Sei come la mia moto" mentre mia figlia canta " Come il crimine senza regole" di J Ax e Fedex.

Forse io da Cioè ho anche  acquisito tutte quelle informazioni che non ho mai avuto bisogno e coraggio di chiedere a mia mamma, mentre mia figlia cade continuamente dal pero chiedendomi tutto, proprio tutto, perché lei i giornaletti non li compra, i suoi idoli li trova su you tube,  su google e si scarica le immagini e non ha proprio bisogno di comprare Cioè e di conseguenza non legge quegli stupidi articoli sui ragazzi, sul sesso, sui problemi femminili, sul primo bacio ecc. che c'erano su ogni numero del giornale e quindi vive nel mondo delle favole e io rimango ogni giorno sempre più sorpresa di quanto poco sanno lei e le sue amiche. Le ho soprannominate educande perché ho sempre dato per scontato che fossero sgasate più di me alla loro età, invece sono tante piccole sutrine... Oggi infatti mi ha detto che sono una mamma strana... ma piccola la mamma lavora a scuola, vede come arrivano le ragazzine a 14 anni e pensava che anche tu fossi istruita.... e invece.... comunque meglio da me che da Cioè. Se mi ricordo quelle lettere rido ancora... ma se dopo mi lavo con la Coca Cola è vero che non rimango incinta? Certe cose ti rimangono scolpite nella memoria...

Commenti

Post popolari in questo blog

Figlia mia non so che libro consigliarti

la quinta elementare

Quale scegli?