turista a casa mia: mangiare in passegiata Morin

La mia città sta lentamente cambiando. Il fronte mare si sta attrezzando e sta diventando come quello delle altre città di mare (finalmente) dove è possibile mangiare e bere direttamente sul mare. In passeggiata Morin è possibile mangiare direttamente dai pescatori e da poco tempo anche dai miticoltori.
L'altra sera tornando dalla Palmaria scesi dal traghetto ci siamo fermati dai miticoltori che offrono un menù davvero limitato per un foresto (ovvero uno che non è di Spezia) Spaghetti ai Muscoli ( che i forestieri si ostinano a chiamare cozze) e muscoli aperti e ostriche. Ogni piatto costa  7 euro ed è abbondante è davvero prelibato. A parte vendono focaccia e vino e birra del birrificio del golfo, ottima davvero. E' una sorta di self-service, si mangia nei piatti di carta e poi si sparecchia il proprio tavolo, insomma è il nostro fastfood.... a voi i panini a noi i muscoli!!!! Perché lo spezzino, quello vero, al panino di McDonald preferisce sicuramente una bella coffa di muscoli aperti. Quindi se passate da Spezia in Agosto sappiate che i miticoltori cucinano direttamente il loro raccolto in passeggiata Morin, poi sinceramente non so se la cosa diventerà definitiva oppure no.

Commenti

Post popolari in questo blog

La leggenda del Santo bevitore

La piccola bottega dei ricordi, Annelise Corbrion

la quinta elementare