Picasso, Prima Comunione


Stamattina in cerca di ispirazione per il post del Mercoledì ho sfogliato la mia WebGallery e mi sono chiesta: " Se fossi davvero una collezionista, questa mattina che dipinto acquisteresti?" e ponendomi questa domanda ho fatto caso che ci sono pochissime opere di Picasso, uno dei miei artisti preferiti. Quindi oggi vi Presento "Prima Comunione" di Picasso. Ebbene sì Picasso sapeva disegnare. Ebbene si questo è un Picasso. Un giovane Picasso che ritrae sua sorella Lola nel giorno della prima comunione.
Siamo nel 1896, Picasso ha 15 anni.
E' lui stesso a confessarci questo: "A quattro anni dipingevo come Raffaello, poi ho impiegato una vita per imparare a dipingere come un bambino".
E' la mia citazione preferita. Racchiude in poche parole l'essenza del 900, la fuga dalla realtà, la crudele realtà, per rifugiarsi idealisticamente nel periodo dell'innocenza, l'infanzia. Anche oggi non ci proponiamo di rimanere bambini tutta la vita per essere felici?
Queste sono le vere chiavi di lettura per l'arte del 900 che spesso molti di noi etichettano con un banale "Lo sapevo fare anch'io".

Commenti

  1. Grazie per questa bella opera che mi sembra sia esposta al museo Picasso di Barcellona. Mi hai fatto ricordare quando, visitandolo qualche anno fa, ho scoperto un Picasso inedito. Conosciamo il Picasso del periodo rosa, del periodo blu ... del cubismo ecc. ma non andiamo oltre il conosciuto ed è un vero peccato perché scopriremmo che i grandi artisti hanno una storia, fatta anche di opere di stile classico. Ciao Artemisia e buona giornata.

    RispondiElimina
  2. io uso quest'opera sempre per far capire che i grandi del 900 dipingono cose strane e astratte perché non sono capaci a disegnare ma per una loro precisa scelta. Grazie e buona giornata anche a te

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Connessione assente

15 Agosto 1982

10 Agosto