La vertigine della lista


Mi sono messa in testa di leggere tutta la bibliografia dei miei autori preferiti, ed eccomi qui  a scalare quella di Umberto Eco. Avevo voglia di leggere un libro illustrato, mi piace guardare le figure, ma sinceramente mi aspettavo qualcos'altro. Eco propone una serie di liste, come le liste possono essere fatte e cosa possono contenere e cita brani dove ci sono liste, dall'Iliade in poi. Analizza i problemi cruciali delle liste, i loro limiti e le loro qualità.

E' un libro pieno di spunti, un libro che apre la mente, un libro difficilmente catalogabile, un libro che propone, insomma un libro che va letto.

(non potevo giudicarlo se non con una lista)
 

Commenti

Post popolari in questo blog

sognando le vacanze che non farò

La seconda prova di maturità

Un libro con il nome di un personaggio nel titolo