Odio gli aggettivi qualificativi

Quando leggo un libro capisco se mi piacerà o meno dopo 3 pagine. Sempre. Dopo 150 potra incuriosirmi, ma mai piacermi fino in fondo.  Fino ad oggi non avevo ancora capito il perché,  non sapevo quale fosse il problema.

Oggi lo so: gli aggettivi qualificativi.
Li odio.
Non sopporto le frasi ricche di aggettivi. Perché si sente il bisogno di specificare, qualificare, precisare ogni parola?
Ci sono autori in grado di dire tutto con poche parole e molti non dicono nulla in pagine intere e io proprio non sopporto quelli che sprecano inchiostro e carta.

Quindi dichiaro guerra all'aggettivo qualificativo. Non voglio proprio più trovarlo sulla mia strada.

Commenti

Post popolari in questo blog

12 anni

Un'estate come negli anni 80

la quinta elementare